Fw

Wordpress Creative Developer

Google indicizza i contenuti in flash

  • Flash
  • -

Questa è una gran bella notizia per chi sviluppa siti web interamente in flash.

flash-google

La notizia è apparsa su puntoinformatico.it, di cui vi cito le parti salienti:

Filmati, widget o interi siti web finora elusivi, inevitabilmente al di fuori della portata dei crawler perché basati su script in Flash sono contenuti che adesso, perlomeno nella loro parte testuale e “informativa” propriamente detta, potranno essere raggiunti, archiviati e utilizzati per la ricerca.

“Gli sviluppatori di applicazioni RIA (Rich Internet Application) e di ricchi contenuti Web – scrive Adobe in una nota – non dovranno più modificare i file vecchi e nuovi al fine di renderli adatti alla ricerca: i loro contenuti saranno infatti subito reperibili dagli utenti in ogni parte del mondo”

Questo forse cambierà il nostro modo di sviluppare siti web, potendo essere più liberi e creativi, senza preoccuparci troppo del posizionamento dei nostri siti in flash!

10 Commenti

  1. Benissimo, ottima notizia, l’avevo letta anch’io, finalmente adesso tutti i miei lavori diventeranno visibili! 🙂

  2. Ma cosa sviluppi in flash!!!! I siti non sono per niente accessibili! In flash lavora solo chi non se ne intende di siti web perchè guarda solo la grafica! Uno che sa programmare bene lato server e che sa come si progetta un sito non usa mai flash (al massimo l’intestazione della pagina se proprio è richiesto dal cliente) ma scrive ottimi algoritmi per funzionalità avanzate. Vedere begli effetti di luce o sfumature attira solo gli stolti che si fanno abbindolare. Non fate mai un sito interamnete in flash…

  3. Esatto, concordo pienamente con Mario Bros…fare dei siti completamente in flash, a meno che il committente non chieda espressamente di farlo, non è il massimo della vita..

    E poi guardate qui cosa si può fare solo con javascript, senza utilizzare flash….

  4. Una band musicale, un sito di videogame, che cazz glienefrega che sia acce3ssibile di terzo livello! O no fede? Deve puntare tutto sulla grafica strafika.. Anche se so che in molti non sono d’accordo.. Beh, non lo sono neanch’io, pero’ se il mercato vuole questo… Accontentiamolo.. Ora mi faccio una bella heineken da mezzo e poi a dormire chesenno’ anche oggi faccio il vomitino..

  5. Infatti ho detto se è il committente a chiederlo….ma io, in principio, non farei mai un sito compleatamente in flash. Se il committente è un pinco pallino qualsiasi e gli fai il sito tutto in flash, hai voglia prima di trovarlo con google…anche se, come scritto nell’articolo, qualcosa si sta muovendo…

  6. A me non sembra per niente una buona notizia! In fin dei conti è solo un tentativo di incentivare i progettatori di siti ad utilizzare flash, visto che ora si può in parte indicizzare con gugol. A me il flash dà una sensazione di pesantezza inaudita, come quando mangio mezzo chilo di rigatoni con la pajata. Usate Ajax, il vero pilastro del web 2.0!

  7. Mnemonic, ho cancellato il tuo commento perchè era davvero inutile…

  8. Forse sì, ma non meno inutile del piatto di rigatoni alla pajata.. Almeno col mio ci facevamo un 2 risate, o no fede?

  9. Si, ma poi sai come va no? cominciate a insultarvi ecc.

  10. Vi ho letto velocemente e sinceramente mi è rimasta impressa la solita frase: chi sviluppa siti in flash lo fà perchè non sà programmare etc…mmm, dunque ma sei così sicuro? Non ti viene il dubbio che magari sia solo una scelta?che chi decide (come me) di farlo “sopratutto” ma non solo in flash… conosca discretamente altri linguaggi?Flah, usato con la giusta cautela è un ottimo modo di creare al di là delle animazioni,dei siti o oggetti multimediali davvero raffinati, accattivanti e anche poco pesanti.Comincio a pensare che forse creare bei siti in flash sia piu’ difficile di quello che dici, se poi molti lo odiano come te…un saluto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *