Fw

Wordpress Creative Developer

I posti più strani su Google Earth

  • Senza categoria
  • -

Recentemente ho letto un articolo molto divertente su PC World, nel quale è presente una collezione di immagini catturate da Google Earth davvero interessanti e suggestive.

Iniziamo il viaggio…..

  1. Il Guardiano delle Badlans


    Battezzata Il Guardiano delle Badlans dalla gente del posto, questa meraviglia geologica (coordinate Google Earth 50.010083,-110.113006) assomiglia in modo impressionante a una testa umana che indossa un copricapo indiano (e anche un paio di cuffie, a dirla tutta). Naturalmente, il Guardiano è stato prodotto dalla natura.

  2. Lago a forma di essere umano


    Per ammirare un’altra “meraviglia” che si può apprezzare solo dall’alto, questa volta creata dall’uomo, date un’occhiata al gigantesco lago a forma di essere umano (-21.805149,-49.089977) vicino a Bauru, in Brasile.

  3. Coniglio rosa gigante


    Una delle attività più diffuse nella folta community di Google Earth è quella di scovare cose gigantesche e decisamente particolari. Questo coniglio rosa gigante (Coordinate Google Earth 44.244273,7.769737) a Prato Nevoso, in Italia, è stato realizzato da un gruppo di artisti viennesi, secondo quanto riportato su Internet. E lungo più di 70 metri e si chiama “Hare”.

  4. Cerchio nel deserto


    Senza dubbio, Google Earth è la cosa migliore che poteva capitare ai cosiddetti “Crop Circle”, ovvero ai giganteschi e misteriosi cerchi visibili solo dall’alto che alcuni dicono essere opera degli alieni… Questo cerchio nel deserto nei dintorni di Beatty, in Nevada (coordinate Google Earth 37.401437,-116.86773), è solo uno delle centinaia di oggetti simili individuati con il software di Google. Se pensate che scovando un numero adeguato di questi oggetti potreste scoprire qualche indizio importante sulla vita aliena, scaricate questa serie di segnaposto.

  5. Addestramenti militari


    Se lavorate nei servizi segreti, dovete tenere conto che Google Earth rende praticamente impossibile nascondere oggetti troppo grandi. Si ritiene che questa immagine sia la rappresentazione in scala (grande 4,6 chilometri quadrati) di una regione di confine contesa tra Cina e India. I cacciatori di tesori di Google Earth l’hanno trovata in una zona remota del centro-nord della Cina (coordinate Google Earth 38.265652,105.9517). Secondo una teoria esposta dalla rivista australiana The Age, questo modello in scala servirebbe per addestrare i piloti di carri armati.

  6. Gente in spiaggia


    Se passate troppo tempo usando Google Earth, potreste iniziare a pensare che il mondo ha una risoluzione piuttosto bassa… Ma Google Earth sta continuamente aggiornando le sue mappe, integrando anche immagini riprese non solo da satellite, ma anche da aerei ad alta quota, potendo offrire immagini a risoluzioni sempre più elevate. Ingrandite al massimo questa vista da Google Earth della spiaggia australiana Bondi Beach (Coordinate Google Earth -33.892351,151.27538) e potrete quasi riuscire a leggere la marca dei bikini…

  7. Cascate Victoria


    Niente può sostituire un volo a bassa quota in aeroplano, ma Google Earth vi può dare un piccolo assaggio di quello che potete aspettarvi da una visita ad alcune delle destinazioni turistiche più famose. Questa spettacolare immagine mostra le cascate Victoria (coordinate Google Earth -17.925511,25.858223) al confine tra Zambia e Zimbawe. Altre destinazioni virtuali che vale la pena di sorvolare sono il Monte Everest (27.985866,86.92844) e il Monte Kilimanjaro (-3.0726042,37.343093).

  8. Logo Coca-Cola


    Gigantesco logo Coca-Cola (-18.529225,-70.25002) ricavato sul fianco di una collina in Cile con 70 mila bottiglie di Coca Cola. Forse non sanno come riciclare i vuoti?

  9. Aerei parcheggiati in posti strani


    Questa immagine ha bisogno di pochi commenti…avete tutti un caccia parcheggiato sotto casa no?

  10. Lago rosso in Iraq

  11. Altra immagine molto misteriosa…mah

[Via PCWorld]

4 Commenti

  1. foto ritoccate? vorrei crederci ma qualcosa non mi convince… hmmm…

  2. sono andato a controllare su google earth ritiro quello che ho scritto prima

  3. Wow! Quante cose da scoprire, mi raccomando scopritene altre ok?!

  4. Provate a vedere questa scritta sulla sabbia degli EAU “hamad” andate al 07/2005 per vederla meglio… 24°20’38.58″N 54°19’27.92″E

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *