Fw

Wordpress Creative Developer

Video Tutorial Gimp – Creare Un Biglietto Di Auguri

  • Tutorial Gimp
  • -

Appuntamento con i tutorial su Gimp, dove oggi andremo a vedere come creare biglietti di auguri o congratulazioni.

Infatti recentemente si è laureata la mia ragazza e ho creato due biglietti originali di accompagnamento a due regali.

Voglio condividere con te come ho proceduto per realizzarli, sperando di esserti utile quando ti capiterà l’occasione 😉

Prima di vedere il tutorial, avrai bisogno di scaricare queste risorse.

Ora sei pronto per il video tutorial.

E come al solito vediamo i vari passi nei dettagli.

Passo 1. Prepariamo le foto

Per la prima facciata (quella frontale) si è scelto di mettere 2 foto che sono state ridimensionate a 600 pixel di larghezza e si è aggiunto un bordo bianco.

Per farlo basta andare nel menu Immagine – Scala immagine e impostare una larghezza di 600 pixel, mentre per il bordo vai nel menu Filtri – Decorativi – Aggiungi Bordo e imposta i valori di 10px di larghezza, colore bianco e delta a 1.

Stessa cosa per la foto sull’ultima facciata (cioè quella di sinistra), dove in più è stato fatto un fotomontaggio (per capire come si sono ritagliati i soggetti guarda questo tutorial) e si è usato un pennello per fare i raggi come sfondo, preso dal primo set scaricato in precedenza.

Creare un biglietto d'auguri - Passo 1

Passo 2. Preparare il foglio

Ora creaiamo un nuovo foglio che sarà il nostro biglietto. Nel mio caso ho creato un biglietto 115×170 mm, ma dato che dovrò fare la prima facciata e l’ultima le dimensioni del foglio saranno 230 x 170 mm.

Quindi vai su File – Nuovo e crea un foglio di queste dimensioni e con una risoluzione di stampa a 200 pixel/in.

Inoltre traccia una linea guida esattamente al centro per avere le 2 metà separate.

Creare biglietti auguri - passo 2

Passo 3. Sfondo e pennelli

Ora prepariamo lo sfondo. Per i colori, si è utilizzato lo strumento Sfumatura, in particolare, nelle opzioni dello strumento si è scelto il gradiente skyline polluted e si è trascinato dall’alto al basso, tenendo premuto il tasto CTRL per tracciare una linea dritta.

Creare biglietto auguri - Passo 3a

Poi ho usato il 2° pennello dal set di pennelli grunge, di dimensione 2. Dovresti essere arrivato a questo punto.

Creare un biglietto d'auguri - Passo 3b

Passo 4. Aggiungiamo le foto

Per aggiungere le 3 foto preparate nel primo passo ti basterà andare nel menu File – Apri come livelli e aprire le 3 immagini. Poi sono state ruotate, con lo strumento Ruota.

Per le due immagini si possono anche disegnare dei raggi come è stato fatto in precedenza per la foto sotto la torre Eiffel.

Inoltre all’immagine dell’arco di trionfo è stata aggiunta un’ombra per rendere l’effetto più realistico, andando su Filtri – Luce e ombra – Proietta ombra.

Creare un biglietto d'auguri - Passo 4

Passo 5. Aggiungiamo le scritte

Infine aggiungiamo le scritte, utilizzando il font Rage Italic scaricato in precedenza, con lo strumento testo, per ottenere il risultato visto in precedenza.

Qui ti faccio vedere un altro biglietto, di accompagnamento per il tavolo da ping pong. Da notare il fotomontaggio di Billi, il cane della morosa che gioca a Ping Pong 😀

Biglietto per tavolo da ping pong

Vuoi avere i sorgenti dei due file? Con una piccola donazione di 1 € li potrai avere!

7 Commenti

  1. Grazie Rocco 😉

  2. Complimenti Fede, ho scoperto Gimp (e il tuo blog) grazie al tuo articolo su YIM e lo trovo un’ottima alternativa a Photoshop. Ne parlerò nel mio blog dove linkerò anche il tuo come punto di riferimento per imparare ad usarlo con i tuoi videotutorial. Spero non ti dispiaccia. Complimenti ancora e grazie.

  3. Ciao Giuseppe e benvenuto nel blog 😉
    Ti ringrazio per i complimenti e se ne vuoi parlare fai pure! mi fa solo piacere! 😉

  4. Ciao Fede e auguri per la laurea, Fede ho provato e riprovato in selezione – distorci ma a quest’ultimo mi si blocca, non va’ piu’ Gimp, ho provato a istallare nuove e vecchie versioni ma niente, il problema sussiste , quale versione e’ la piu’ affidabile per windows vista ? o secondo te cosa puo’ essere, quando hai tempo ok ? ciao

  5. Ciao e benvenuta nel blog 😉

    Nel tutorial non si parla però della distorsione della selezione, cosa devi fare esattamente? Comunque utilizza l’ultima versione del programma 😉

  6. Grazie della risposta ma al tuo tutorial volevo aggiungere lo strappo della foto, reistallando tutto e’ andato a buon fine , ciao

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *